Translate

lunedì 22 agosto 2016

Si pensa all'autunno

Buon pomeriggio ragazze!
...approfittando di queste giornate un po' rinfrescate  ho iniziato uno scamiciato per Elisa ....
Ho trovato questo modellino su un vecchio giornale, ho fatto alcune modifiche e visto che è stato abbastanza veloce  ....se siete interessate vi passo la spiegazione ...

 Scamiciato
Occorrente: lana Mistral  gr. 150 color celeste , 50 gr. rosa, 50 gr. grigio, 50 gr. bianco, ferri 3, uncinetto per raccogliere i punti.



Davanti: Con lana rosa avviare 110 punti e lavorare a legaccio  alternando 2 ferri rosa, 2 grigi, 2 bianchi e proseguire con il celeste a maglia rasata.  A cm 33 altezza totale per l’incavo manica intrecciare 7 p. per parte , nel ferro seguente ripartire 43 diminuzioni  in questo modo: 5 dir. 43 volte 2 assieme e 5 dir. quindi proseguire sui primi e ultimi 17 p. a maglia rasata e sui 19 p. centrali a coste 1/1 per 20 ferri. Nel 21 ferro intrecciare i 19 centrali e proseguire separatamente diminuendo all’interno del primo punto 1 maglia per 4 volte. Proseguire per altri 8 ferri e tenere il sospeso…portare a termine l’altra parte nello stesso modo ma in senso inverso.


Dietro: Si lavora come il davanti sino a dopo le 43 diminuzioni. Nel ferro seguente  per l’apertura  lavorare 24 punti aumentare 5 p. = 29 ( i primi 17 a m rasata e i rimanenti a p. costa ) per 26 ferri…nel 27 ferro per lo scollo nuca intrecciare 12 punti , 1 p. all’interno del primo p. per 4 volte  poi lasciare in sospeso… Riprendere i 29 punti in sospeso e lavorare nell’identico modo ma in senso inverso eseguendo un occhiello ogni 2 cm (1 gett, 2 ass) . Unire i vari pezzi partendo dalle spalle con una cucitura a punto calza.. 

Dall’incavo manica riprendere 60 punti e lavorare a p. costa per 8 ferri poi proseguire a m rasata ripartendo sul primo ferro 12 aumenti (ogni 5 p. un aumento) poi 2 ferri a legaccio bianco, 2 grigio e 2 rosa chiudere morbidamente… Cucire le manichine così ottenute  alla base dell’incavo …riprendere i punti del collo con la lana bianca circa 100 p. (ho usato il ferro circolare di mezza misura inferiore ; visto che il punto legaccio tende ad allargarsi nel primo ferro ho preso 2 p. assieme ogni 5), poi 2 ferri con il grigio e 2 ferri con il rosa ( nel primo dei due ferri ho praticato le stesse diminuzioni ogni 5 p. 2 ass.) chiudere morbidamente.......Se non vi è chiaro qualcosa non esitate a chiedere.

e poi, purtroppo in breve tempo, la mia Borlettina di 50 anni
 
grazie cara vecchia Borlettina, quanti progetti abbiamo realizzato insieme, un'amicizia durata con me ben 42 anni 
ha "tirato le cuoia" ed io sono rimasta senza macchina da cucire......ultimamente il motore rallentava quasi a volermi dire: "vai più piano, io non ce la faccio!!!" , la facevo riposare un po' e poi di nuovo via....quando ad ogni cucitura si arruffava tutto il filo  e il mio lavoro diventava triplo per cucire, disfare e ricucire male ho capito che è ora di andare in pensione.......

sì...ma fino ad oggi.....non sembra anche a voi che questa Pfaff sia desiderosa di mettersi all'opera? ..
niente di più stimolante per me........ed ora chi mi ferma più???!???!?

martedì 16 agosto 2016

Un lenzuolo romantic-moderno

Buongiorno ragazze....

Nel corredo di mia figlia c'erano molte cose ricamate e realizzate nel tempo ....ma sapete com'è, non sempre si incontrano i gusti, specialmente quanto passa una generazione, quindi mi sono ritrovata mio malgrado ad avere della biancheria nuova da sfoggiare.....

Lei però, più moderna e pratica, opta per cose meno impegnative... allora ci ho pensato parecchio per trasmetterle "un pezzetto di me" ma in chiave moderna senza perdere in qualità e raffinatezza....
sono partita  dalla la stoffa acquistando dalla Sotema il cotone pelleovo, giallo perchè amano il colore,.. un tessuto fantastico leggero quasi impalpabile...


 e dagli anelli che si sono scambiati i miei figlioli ...i Claddagh Ring...sono anelli di fidanzamento irlandesi, composti da due mani che tengono un cuore sormontato da una corona. Le mani simboleggiano l'amicizia, la corona è simbolo di lealtà e il cuore dell'amore....


 Ho pensato allora di ricamare la piega del lenzuolo con la frase della promessa che rappresenta  lo scambio di questi anelli..

"With these hands I give you my heart and I crown it with my love"
    Con queste mani io ti do il mio cuore e lo corono con il mio amore"...questo dovrebbe essere il senso


 così ho ricalcato la frase e l'ho "scritta" due giri a punt'erba con il Mulinè a due fili col.n.844 ...e sulle federe il logo degli anelli....


 Ci sono storie e leggende dietro a questi anelli, anche il modo di indossarlo assume diversi significati.... vi lascio il link  per conoscerli





i miei ragazzi hanno apprezzato moltissimo ed io sono contenta come mamma di aver preparato in chiave moderna un capo di biancheria che ha una storia ...spero che duri a lungo a simboleggiare il loro amore ...ed il mio nell'averlo realizzato!!!!!



 Stavo dimenticando di condividere il dono che mi ha fatto mio genero per la mia craft room... 

 e cioè uno sticker da parete con una frase che amo...

 se qualche volta mi sentirò un pò giù ..

 mi basterà rileggere  questa frase ..

 e mi ritornerà la fantasia!!!!!

Grazie Manuel per avermela preparata, fissata alla parete con professionalità e donata con affetto.... l'apprezzo tantissimo!!!!!!!!!!!

mercoledì 10 agosto 2016

Tempo di mare.....e di bimbi

Buon pomeriggio ragazze...

un nuovo fiocco per un bimbo in arrivo, Tommaso.....

A quanto pare i genitori amano il mare e le imbarcazioni così mi è stato chiesto di inserirli nel fiocco ....

 Insieme a Francesca abbiamo studiato una nuova imbarcazione (quasi fossimo degli ingegneri navali!!!)..

 un po' di conoscenze di patchwork nell'assemblare le stoffe mi ha dato modo di realizzare scafo e vele con i diversi coordinati...

 gli oblò con gli anelli fissati con la punzonatrice???(messi da mio marito), l'àncora legata ad una cima e fissata a prua, le onde con la fettuccia zig-zag e le bandierine che svolazzano sono i particolari che rendono unica questa imbarcazione in onore di "Tommaso".....font Lucida Hand e ricamato a punt'erba a due fili Mulinè

Ora sta per essere varata....deve correre incontro a Tommaso ed insieme navigare nel mare della vita con l'augurio di serenità e pace....

mercoledì 3 agosto 2016

E' l'anno dei gemelli......

....ma non come segno zodiacale...no, no, ..di bambini!!!! solo nelle mie conoscenze sono tre coppie!!!!!!!

Maria (un nome immaginario perchè magari vuole mantenere un po' di suspance..) sarà mamma di un maschietto e una femminuccia e mi ha chiesto di realizzarle due fagottini della cicogna...dopo averle fatto qualche domanda sul come avrei dovuto regolarmi considerando i gemelli identici oppure due fratelli con diverse identità ..ecco quello che è "nato"...

 avete capito anche voi vero??..

finito appliquè pronti per il confezionamento
 Per Valeria e Gabriele,  pur essendo gemelli,  papà e mamma hanno pensato a loro in questo modo......

 Valeria una piccola teenager a cavallo della sua Lambretta..
è stato difficoltoso cucire a sottopunto per l'appliquè, tutti i vari pezzetti cercando di mantenere la prospettiva e quale vezzo quella gonnina arricciata che pare spostarsi con il vento!....se avete notato ho cercato di trovare un font per il nome che si intonasse con il logo dello scooter....il ricamo è a punt'erba

 e Gabriele un piccolo pirata che gioca al mare con un "veliero" immaginando fantastiche avventure, la sua bandana e la benda sull'occhio ne fanno un piccolo "monello"....anche per Gabriele ho cercato un font che si adattasse e penso di averlo trovato

 attaccato alla zip un piccolo cuore, segno dell'amore ma anche simbolo utilizzato spesso anche per portachiavi...portachiavi della Lambretta!!!!!

 particolare della confezione con l'inserimento della zip...amo usare i coordinati di piquet...danno movimento e arricchiscono 

 mentre per questo ho pensato ad un pesciolino in tema con il mare utilizzando tre coordinati...


ho cercato comunque di seguire il filone dei gemelli usando stoffe a righe rosa e azzurro ma usate per l'una in verticale perchè mi da l'idea di una Lambretta che fende l'aria e per l'altro in orizzontale perchè mi ricorda il mare calmo...e poi pois rosa e azzurri......tutti e due rispecchiano anche la stagione della loro nascita...questa, di belle giornate e di bagni al mare !!!!


Bene....i gemelli stanno per arrivare quindi i fagottini partono riempiti di tutti i miei migliori auguri di felicità....... 

lunedì 25 luglio 2016

Mostra a Notaresco

Buon pomeriggio ragazze,
ho aderito alla proposta di allestire una mostra di ricamo nell'ambito di una rievocazione storica rinascimentale tenutasi a Notaresco (Teramo) sabato e domenica scorsi....

Ho selezionato tra i nuovissimi e inediti lavori delle mie amiche di Roseto quelli che a mio parere potevano meglio rappresentare l'epoca...ed ora ve li mostro...mi scuso fin da ora per le pessime foto ma la luce era pochissima ....
 mi auguro che apprezziate i lavori ...



Reticelli, filet e sfilature.....










e per ultimo qualche lavoro in corso....


all'interno della mostra si è tenuto un piccolo corso di ricamo per avvicinare le nuove generazioni producendo un piccolo manufatto...



.sono soddisfatta perchè alcune adolescenti molto sveglie si sono volute mettere alla prova portando a termine, con un piccolo aiuto, questo lavoretto....l'ho sempre detto che bisogna puntare sui giovani!!!!!!

domenica 17 luglio 2016

Nappina..

Buona domenica ragazze...
è un periodo di esperimenti...questa volta grazie ad una visita alla mostra di Offida dove ho rivisto con piacere Maria Rita Faleri che mi ha rinfrescato la memoria sul nodo francescano ho realizzato questa nappina ..

è una brutta copia di quelle che realizza lei, ma si sa, il primo viene sempre un po' così..........
Essermi cimentata mi ha fatto capire quanto sia lunga la realizzazione, non sempre sono riuscita a rispettare le distanze e la tensione dei nodi, il caldo poi ci ha messo il carico.....qualche volta confesso mi sono anche spazientita!....e io ne ho fatti "solo" 320... quelli di Maria Rita anche 700.......

Avevo già acquistato le fuseruole di ceramica dipinte a mano da Anna Barola e non vedevo l'ora di utilizzarle.....

Un grazie a Maria Rita per la grande pazienza e disponibilità ......